Consulenza aziendale: il valore aggiunto fa la differenza

 

Un’idea di quanto sia inflazionata la parola “consulenza” ce la dà una banale ricerca su Google. Inserendo la parola, sul più famoso motore di ricerca,  i risultati sono ben 7.200.000. Un’enormità, se consideriamo che alla ben più generica parola “professionista” sono associate meno della metà delle voci (2.950.000 risultati).

Sono tanti i settori della consulenza aziendale: dal marketing e comunicazione, al controllo di gestione, all’information technology, all’organizzazione aziendale. Altrettante sono le figure nella consulenza, il consulente oggi può essere: consultant, counselor, advisor, temporary manager.

La consulenza fa parte del mondo dei servizi e come tale è impensabile non considerarne il continuo divenire, anche nella terminologia e nella professionalità.

Tutto questo però può creare entropia e maggiore difficoltà per il cliente a capire chi fa che cosa.

Io stessa quando sono entrata nell’ambito della consulenza ho dovuto fare chiarezza. Ad aiutarmi è stata una mia docente, mentore ed ora collega, Rita Bonucchi. Rita mi ha fatto capire che per entrare nel settore era necessario scegliere il proprio posizionamento professionale e qualificarsi sia nelle competenze che nel metodo.

Da qui la decisione di seguire il corso di Management Consultant di APCO, l’Associazione dei Consulenti di Management. Associazione, di cui oggi faccio parte, e che  ha un proprio codice deontologico ,che i propri membri rispettano ed un approccio metodologico che si basa su norme UNI, riconosciute a livello internazionale e che disciplinano tutte le fasi di erogazione della consulenza: dal contatto iniziale fino alla realizzazione del progetto.

Obiettivo della normativa UNI di Apco, oltre che di fornire un approccio operativo sistemico, è creare trasparenza nel rapporto Consulente-Cliente attraverso una più efficiente gestione del progetto e l’effettuazione di una valutazione delle prestazioni erogate rispetto a quelle attese.

 Una consulenza qualificata è la modalità che permette a noi consulenti di distinguerci all’interno di un panorama  così vasto e affollato, è il valore aggiunto per chi la riceve e per chi la eroga.

Be Sociable, Share!

About Elena Giannopolo

E’ Consulente strategico di Consilio Network, accreditata come Consulente di direzione certificato (Certified Management Consultant). Ha ricoperto incarichi di Marketing Manager e di Brand Manager in aziende multinazionali. Amante delle nuove tecnologie, negli ultimi anni ha approfondito le tematiche di marketing legate al mondo dei nuovi media: web marketing, social media marketing e inbound marketing. È docente in corsi aziendali e in master universitari.

Comments

Moucturnotoum

Date: 25 May 2010 |

Just want to say what a great blog you got here!
I’ve been around for quite a lot of time, but finally decided to show my appreciation of your work!

Thumbs up, and keep it going!

Cheers
Christian, iwspo.net

Elena Giannopolo

Date: 2 June 2010 |

Thanks Christian for your comment

Leave a Comment