L’Esperto Risponde è un servizio di consulenza che Consilio mette a disposizione gratuitamente

Con L’Esperto Risponde puoi:

  • Inviare un quesito direttamente ai nostri esperti, compilando il form online.
  • Leggere le ultime risposte per verificare subito se l’informazione che cerchi è già disponibile.

Chiedi ai nostri esperti, è gratuito. Possiamo supportati su quesiti di natura:

  • Marketing e Commerciale
  • Pubblicità e Comunicazione
  • Bandi e Contributi
  • Temporary Management
  • Start up
  • Risanamento e rilancio aziendale

Volete provare il nostro esperto per promuovere meglio la vostra attività e aumentarne il fatturato? Informati sul servizio

L’esperto a noleggio è un consulente?

No. La partecipazione dello Specialista in Temporary Management è attiva nell’azienda. Il Consulente suggerisce all’azienda come fare ad attuare i miglioramenti, ma non entra nel piano d’azione. Il Temporary Manager invece partecipa fattivamente nell’apportare il cambiamento. Diventa un manager dell’azienda e coordina risorse, risolve problematiche, apporta miglioramenti. Per saperne di più e capire se può essere un servizio adatto alle vostre esigenze, potete richiedere, attraverso il form una visita gratuita e senza impegno di un nostro commerciale.

Siamo due amiche e vorremmo iniziare un’attività di commercio di capi tessili di lusso fatti con fibre innovative. Sappiamo che ci sono degli aiuti per lo sviluppo di imprese al femminile. Potete darci qualche ragguaglio?

E’ vero. La legge specifica che disciplina i contributi per agevolare l’imprenditoria femminile è la 215/92. L’investimento totale deve essere compreso tra 60.000 eur e i 400.000 eur. Una parte del finanziamento sarà concesso a fondo perduto e una parte a tasso agevolato dello 0,5% da restituire in 10 anni. Per investimenti di minore entità consigliamo altre forme di finanziamento. Nel caso siate interessati ad approfondire potete inviarci un’altra domanda segnalandoci l’importo che vorreste finanziare e per che tipi di acquisto volete destinarlo.

Sono un piccolo imprenditore, oggi in gravissima difficoltà. Come si può, in un momento di crisi come questo, riuscire a far sopravvivere la propria azienda?

Il 90% del nostro tessuto economico è fatto di Piccole e Medie Imprese e questa è stata finora la forza della nostra nazione, tuttavia di fronte ad una competizione globale concatenata ad una recessione economica diventa difficile sopravvivere per la piccola impresa. Il nostro paese finora ha visto nascere imprese che hanno fatto il loro successo sull’imprenditore, sulle sue intuizioni e sulle sue capacità. In un contesto globale l’imprenditore deve continuare a fare il suo mestiere, non può riuscire a gestire tutto, come faceva prima perchè ci vogliono competenze specifiche, deve avere qualcuno che lo aiuti nella conduzione della sua impresa. Specialisti di strategia, di marketing, di comunicazione che riescano a far distinguere l’impresa sul mercato e a rilanciarla pianificando strategie, obiettivi, azioni e controllo dei risultati raggiunti.