Social media marketing: i top brand twittano meglio

Date: 26.11.2014 | Elena Giannopolo | Web Marketing

Praticamente tutti i Top Brand cinguettano, ben il 98% degli Interbrand 100  ha un account su Twitter. E’ questo il primo numero che salta all’occhio della ricerca di Simply Measured sull’utilizzo di Twitter da parte dei 100 migliori brand a livello globale.

Nella lista degli Interbrand 100, troviamo i marchi più importanti del mondo, classificati per valore del brand. Alle prime 3 posizioni: Apple seguita da Google e Coca Cola. Questi 100 marchi definiscono i prossimi trend, sono all’avanguardia nelle loro strategie e online non dimenticano l’importanza del social media marketing.

La ricerca di Simply Measured ha studiato l’utilizzo di Twitter da parte di questi 100 grandi nomi.Sono stati analizzati 136,834 tweets e 23,330,738 di retweets, risposte, mentions, e preferiti spediti nel terzo trimestre del 2014 dai brand della lista Interbrand 100.

La metà di questi brand (49%) twitta con una frequenza da 1 a 5 volte al giorno, ma quel che più impressiona è che il 47% twitta con una frequenza da 6 a più di 25 volte al giorno.

social media marketing_simply measure report3

Dalla ricerca emerge che i tweet dei grandi brand sono per la maggior parte delle risposte. Nel terzo trimestre del 2014 il 70% dei tweet sono stati risposte, con un incremento del 9% rispetto all’anno precedente, ad attestare anche una maggior interazione del pubblico con la marca. I retweet degli Interbrand sono stati solo il 6%.

social media marketing_simply measure report4

Nel terzo trimestre 2014 il livello di engagement, il coinvolgimento del pubblico, via Twitter raggiunge l’89% contro l’83% dell’anno precedente. Le foto hanno contribuito maggiormente alla creazione di engagement (45% dei tweet contenevano immagini e incidevano per il 51% sul livello di engagement).

social media marketing_simply measure report

social media marketing_simply measured report5social media marketing_simply measure report2

Anche gli hashtags contribuiscono in modo rilevante a migliorare le performance del tweet e a creare engagement. I tweet con hashtags hanno ricevuto in media +24% di interazioni, tra risposte e retweet, rispetto a quelli senza hashtag (243 vs 196).

Se i grandi brand hanno un profilo su Twitter ed un grande pubblico che apprezza la loro attività sul social network e con cui riescono a creare coinvolgimento ed un loro seguito, cosa aspettate per la vostra azienda ad aprire un profilo?

Nell’articolo “Cinguettare su Twitter” potete leggere qualche consiglio in più.

E se aprite un profilo su Twitter, non dimenticatevi di seguirmi, mi trovate come @_elegia !

Per approfondimenti sul report di Simply Measured, qui la ricerca completa.

Credits: image flickr Matt Hamm

Be Sociable, Share!

About Elena Giannopolo

E’ Consulente strategico di Consilio Network, accreditata come Consulente di direzione certificato (Certified Management Consultant). Ha ricoperto incarichi di Marketing Manager e di Brand Manager in aziende multinazionali. Amante delle nuove tecnologie, negli ultimi anni ha approfondito le tematiche di marketing legate al mondo dei nuovi media: web marketing, social media marketing e inbound marketing. È docente in corsi aziendali e in master universitari.

Comments

  • Pingback: Come fare gli auguri di Natale online e non solo | Consilio Blog

  • Leave a Comment